DAI LABORATORI ALLA RESIDENZA – IL PERCORSO DI VOCI IN ASCOLTO

Dal 29 maggio al 2 giugno, 5 giorni di incontri, concerti e laboratori, con l’obiettivo di guidare i partecipanti allo studio della voce creando connessioni e occasioni d’incontro tra persone interessate al canto di tradizione orale italiano ed i suoi repertori corali.

Il 2024 continua con una serie di attività di Nuova Generazione Trad, progetto della World Music Academy il cui obiettivo è quello di rendere protagoniste le nuove generazioni nel campo della musica tradizionale italiana, che arricchisce la sua proposta ospitando per il secondo anno consecutivo la residenza artistica Voci in Ascolto, completamente dedicata alle voci di tradizione.

La residenza artistica Voci in Ascolto nasce nel 2023 dalla collaborazione tra l’omonimo progetto a cura di Davide Ambrogio e la World Music Academy di Vincenzo Gagliani, e arriva quest’anno alla sua seconda edizione che si terrà dal 29 maggio al 2 giugno 2024 a San Vito dei Normanni, in Puglia.

La residenza, aperta alla partecipazione di appassionati e professionisti, si riconferma il naturale punto di arrivo dopo un anno di laboratori tenuti in Italia e in Europa da Davide Ambrogio per creare un momento più ampio di ascolto, canto e confronto tra appassionati, professionisti e artisti che vi parteciperanno. 

L’obiettivo principale della Residenza è quello di guidare i partecipanti allo studio della voce, di creare connessioni e occasioni d’incontro tra persone interessate al canto di tradizione orale italiano attraverso laboratori e approfondimenti sui repertori corali.

Anche quest’anno il filo conduttore sarà il tema della trasmissione del patrimonio orale, in particolar modo attraverso lo studio della ricerca sul campo effettuata dall’etnomusicologo americano Alan Lomax nel 1954. Sarà un’occasione speciale per celebrare i 70 anni di questa immensa opera che ancora oggi rappresenta uno dei massimi contributi per la valorizzazione del vastissimo repertorio vocale presente in Italia.

Sono numerose le attività in programma e i relativi ospiti come Manu Theron e Damien Toumi con il loro laboratorio su repertorio occitano che risuona ai quattro angoli del Mediterraneo, nella tradizione della canzone popolare e della polifonia, o Biagio de Prisco, voce campana testimone di canti, danze e riti della tradizione campana), che saranno anche i protagonisti di due dei quattro concerti previsti durante la residenza.
Un’altro live sarà quello del quartetto composto da Enza Pagliara, Alessia Tondo, Dario Muci e Davide Ambrogio che presenteranno in anteprima “L’anno più felice della mia vita” , lavoro ispirato alle ricerche sul campo che Alan Lomax fece esattamente 70 anni fa.

Non mancheranno i momenti di confronto tra cui il talk sul tema dei luoghi della trasmissione, diffusione ed apprendimento del canto tradizionale, che vedrà ospite Massimiliano Morabito (etnomusicologo, docente del Conservatorio di Lecce) con il lavoro “Alan Lomax. Il cacciatore di canzoni. Dal Mississipi al Salento”.

Le attività laboratoriali si svolgeranno presso le sedi della World Music Academy di San Vito dei Normanni (BR), dal 29 Maggio al 2 Giugno 2024.Per garantire la massima fluidità dell’esperienza, quest’anno è stato limitato il numero di accessi a 50 persone. Non ci sarà alcun criterio di selezione se non l’ordine di prenotazione attraverso il form di iscrizione.

IL PROGRAMMA DELLA RESIDENZA – 29 MAGGIO / 2 GIUGNO

N.B. le attività sono aperte a tutti i livelli (professionisti, studenti, principianti e appassionati)

 29 Maggio 

16.00/18.30 Laboratorio con Davide Ambrogio 
Laboratorio Urbano Exfadda

21.00 ConcertoL’anno più felice della mia vita
con Enza Pagliara, Alessia Tondo, Dario Muci e Davide Ambrogio
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

30 Maggio

10.00/13.00 Laboratorio con Davide Ambrogio
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

16:00/18:30 Laboratorio con Davide Ambrogio
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

19.30 Talk “I luoghi d’apprendimento”
“Alan Lomax. Il cacciatore di canzoni. Dal Mississipi al Salento”
con Massimiliano Morabito 
Presentazione di “VIA – Il portale” con Davide Ambrogio
Foyer del Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

31 Maggio

10.00/13.00 Laboratorio con Manu Theron e Damien Toumi
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

16:00/18:30 Laboratorio con Davide Ambrogio
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

21.00 Concerto “Estirador”
con DUÒ LAVOÀ LAPÒ Manu Theron e Damien Toumi
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

1 Giugno

10.00/13.00 Laboratorio con Davide Ambrogio
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

16.00/18.30 Incontro con Biagio de Prisco
Laboratorio Urbano Exfadda

21.00 Concerto “La voce della tradizione” Biagio de Prisco con
Luigi Matrone e Giocondo Picariello
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda


2 Giugno

10:00/13:00 Laboratorio con Davide Ambrogio
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

18:00 Concerto “Voci In Ascolto” con i partecipanti alla residenza
Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

19:00 Festa finale
Foyer del Tex, Il Teatro dell’Ex Fadda

OSPITALITÀ

La World Music Academy, in convenzione con l’agenzia Vacanze in Puglia, fornisce uno sconto sul servizio di ospitalità per tutti gli iscritti alla residenza, fino ad esaurimento disponibilità.

Per informazioni e prenotazioni basterà contattare l’agenzia viaggi e turismo Vacanze in Puglia
tel 0831.986570
mail info@vacanzeinpuglia.it
e fare riferimento ad Assunta Maggio, indicando nell’oggetto della mail la residenza Voci in Ascolto, dal 29 maggio al 2 giugno.

COME PARTECIPARE ALLA RESIDENZA

Per partecipare basta iscriversi compilando il form, seguendo tre semplici passaggi:
– compilazione anagrafica
– scelta delle attività
– conferma iscrizione

La CALL rivolta a giovani under 30 è attiva fino alle 23:59 del 15 maggio 2024 e ha messo a disposizione 2 BORSE DI PARTECIPAZIONE alla residenza.
I vincitori delle borse avranno garantita la copertura dei costi di tutte le attività, dell’alloggio e dei pranzi.

Per maggiori informazioni scarica il pdf della Residenza oppure scrivi a info@worldmusicacademy.it

IL PROGETTO

l Laboratori di Voci In Ascolto rappresentano una delle principali realtà del progetto Nuova Generazione Trad; Il progetto è nato nel 2022 da un’idea del musicista Davide Ambrogio, con l’obiettivo di creare connessioni e occasioni d’incontro tra persone interessate al canto di tradizione orale italiano, attraverso dei laboratori e degli approfondimenti sullo strumento-voce e sui repertori corali.

Oltre che a San Vito dei Normanni, sono numerose le città d’Italia e d’Europa che hanno ospitato e ospitano gli appuntamenti dal vivo incentrati sullo studio di canti della tradizione orale italiana, con l’intento di creare un repertorio comune condiviso tra tutti i partecipanti ai laboratori.
 

Negli incontri dal vivo condotti da Davide Ambrogio, con il supporto di Giulia Prete, lo studio delle polifonie di tradizione orale dà la possibilità di conoscere e apprendere nuovi elementi estetici e interpretativi, per poter arricchire il proprio vocabolario musicale in termini tecnici e artistici.

Gli aspetti melodici, timbrici, armonici e ritmici dei canti vengono analizzati nei laboratori attraverso un approccio orale incentrato principalmente sul gioco, l’imitazione, l’improvvisazione e lo sviluppo della memoria legata al suono e alle parole, senza l’ausilio di testi e spartiti.

Per maggiori info sul progetto visita il sito https://www.vociinascolto.com/

VOCI IN ASCOLTO 2024 – LA RESIDENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *