Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

OPEN DAY – Il tamburello a cura del M° Vincenzo Gagliani

30 Ottobre 2019 @ 19:00 - 20:30

open day, tamburello, tradizione, sperimentale, funk, rock, blues, jazz

OPEN DAY mercoledì 30 ottobre ore 19.00 ExFadda – San Vito dei Normanni

Lezioni individuali, laboratori collettivi e ensemble tamburelli
Livello principianti – intermedi – avanzato – professionisti

Info: info@worldmusicacademy.it  + 39 3487899493

Avere a che fare con la musica, la maggior parte delle volte, coincide con la necessità di trarre benessere fisico e mentale tramite una delle forme di espressione più dirette, dopo la parola e il gesto. A volte vuol dire aspirare a farne una professione.

Le motivazioni specifiche che inducono ad avvicinarsi al tamburello sono diverse (ad esempio curiosità, interesse culturale, moda, passione per il tecnicismo estremo) e tutte insieme contribuiscono, se ben canalizzate, a definire l’approccio giusto alla musica tramite uno strumento musicale, in questo caso uno tra i più antichi strumenti a percussione con cui l’uomo abbia prodotto musica.
L’esperienza maturata in anni di insegnamento mi porta ad affermare che chi struttura percorsi formativi fondati unicamente su una delle motivazioni, senza conoscenze culturali e musicali adeguate che permettano di portare l’allievo a maturare tutti gli aspetti del far musica, alleva aspiranti tamburellisti confusi, troppo dipendenti dal maestro e per niente consapevoli.

Il percorso che propongo è volto a educare all’autonomia, al dialogo e alla creatività e ha come obiettivi principali quelli di rafforzare il rapporto tra l’individuo e la musica e di migliorare e affinare la relazione tra individui e arti differenti tramite la musica.

Il percorso è strutturato per rispondere alle curiosità e alle esigenze di tutti che ho sintetizzato nelle 4 ragioni fondamentali che spingono ad avvicinarsi allo studio del tamburello:

1) MOTIVAZIONE: Voglio suonare il tamburello perché mi interessa conoscere la mia cultura, perché voglio suonare la pizzica (o altre forme di tarantelle).

PERCORSO: ti insegnerò i rudimenti del tamburello, gli approcci agli stili tipici, indagando specifiche peculiarità tradizionali.

APPROFONDIAMO IL CONCETTO: Questo approccio è quello che definisco espressamente culturale ed è connesso all’esigenza del tutto individuale di conoscere il fenomeno connesso alle proprie radici e alle radici di altre culture italiane perchè questo ci permette di partecipare più consapevolmente a tutti quelle occasioni in cui si danza, si canta e si balla la la musica tradizionale.

2) MOTIVAZIONE: Voglio suonare meglio il tamburello, mi piace la musica popolare ma voglio capire cosa altro posso fare con questo strumento.

PERCORSO: Ti insegnerò tecniche più complesse sullo strumento, perché tu possa approfondirne le potenzialità. Ti guiderò in un approccio multistilistico lavorando sui generi world, pop, rock, jazz, blues, funk e lavorando insieme sul groove e sull’improvvisazione.

APPROFONDIAMO IL CONCETTO: questo approccio è tipico degli appassionati di musica popolare che diventano appassionati dello strumento musicale tamburello, dei musicisti professionisti che sono affascinati dalle potenzialità nascoste in uno strumento così semplice. Questo modo di affrontare il tamburello migliora aspetti posturali, allarga la prospettiva su altri generi e stili musicali, si apre all’aspetto sperimentale dello strumento.

 

3) MOTIVAZIONE: Ho imparato tecniche popolari e mi so approcciare ad altri generi, rischio di diventare anche un virtuoso, ma non riesco a suonare con gli altri, mi sento più bravo se lo faccio da solo. Perché?

PERCORSO: Se tutti percepiscono lo stesso tempo suonare insieme sarà una passeggiata. Ti dimostrerò che tutti possono andare a tempo insegnandoti a comprendere e migliorare la relazione tra la mente e la mano, tra il corpo e lo strumento, imparando a stare dentro al tempo, non inseguirlo.

APPROFONDIAMO IL CONCETTO: La musica è una forma di espressione di se, ma è soprattutto strumento di dialogo con gli altri. Premesso che per corpo si intende la dimensione in cui coesistono il pensiero e l’azione, il modo per connettersi tramite la musica con altre persone che suonano è innanzitutto trovare un punto in comune che si chiama tempo, bit, percezione del ritmo. Principalmente è necessario coordinare dentro di se pensiero e azione (mente e mano, diremmo) e, mentre si impara ad ascoltare se stessi ci ritroveremo magicamente a sapere ascoltare anche gli altri. L’obiettivo è quindi rendere più consapevole l’allievo del potenziale del proprio corpo come primo strumento musicale, recuperando l’equilibrio psicofisico necessario a considerare il tempo parte di se e non qualcosa di esterno, e metterlo in relazione con il tempo degli altri in un equilibrio armonico tra l’ascoltare e il dire, imparando a stare dentro il tempo, non inseguirlo.

4) MOTIVAZIONE: ora che conosco gli stili popolari, studio le tecniche sullo strumento e ho i mezzi per suonare con altri musicisti, voglio creare capendo le esigenze di chi danza (oppure nel caso dei danzatori: voglio capire cosa fa la musica mentre danzo).

PERCORSO: Ti guiderò in un percorso sperimentale che ti permetterà di individuare gli elementi che servono a sviluppare un linguaggio contemporaneo tra le arti, con un focus specifico sul rapporto Danza/Musica.
APPROFONDIAMO IL CONCETTO: La danza su tamburo è all’origine di molte culture. Gli elementi che connettono la percussione ai corpi che danzano sono il ritmo percepito e prodotto e i movimenti sincronici dei corpi che producono e riproducono musica. Oggi accade che la danza popolare, come la musica, si stia evolvendo secondo le dinamiche naturali di qualsiasi tradizione, tendendo a percorsi formativi e performativi che elaborano i codici tradizionali secondo l’esperienza degli artisti.
C’è la necessità quindi di assecondare l’evoluzione degli elementi primordiali di connessione tra le arti che si trasformano in linguaggio contemporaneo più complesso secondo termini che vanno individuati, studiati e personalizzati in un percorso formativo specifico.

OPEN DAY – Il tamburello a cura del M° Vincenzo Gagliani

Dettagli

Data:
30 Ottobre 2019
Ora:
19:00 - 20:30
Categorie Evento:
,
Sito web:
https://www.facebook.com/events/2730514006981838/

Organizzatore

World Music Academy
Telefono:
3487899493
Email:
info@worldmusicacademy.it
Sito web:
http://www.worldmusicacademy.it/